BURRO DI ILLIPÉ

burro di illipé - seme Shorea StenopteraIl burro di illipé si ottiene dalla lavorazione della pasta grassa naturalmente contenuta nei semi di due piante orientali del genere w:Shorea: la Shorea macrophylla e la Shorea Stenoptera, entrambe molto diffuse in Malesia ed Indonesia, in particolare nel Borneo. Tuttavia con lo stesso nome ci si può riferire ad un altro burro, ricavato dalla Madhuca longifolia, in India. Sebbene entrambi i burri siano utilizzati per scopi alimentari nel loro luogo d’origine, il burro di illipé ricavato dagli alberi di Shorea è largamente utilizzato per la cura della persona, e commercializzato ad uso cosmetico anche in Italia, è di questo burro che ci occuperemo in questa scheda descrittiva. La lavorazione per ottenere il burro di illipé è molto simile a quella del burro di karité, ma le sue caratteristiche si avvicinano a quelle del burro di cacao.

  • Nome (INCI): Shorea Stenoptera Butter
  • Aspetto: Denso con colore che varia dal bianco pallido all’avorio, talvolta rosato; odore leggero che ricorda lontanamente le noci. A temperatura ambiente è duro e poco untuoso.
  • Proprietà: Il burro di illipé è apprezzato per le sue proprietà idratanti elasticizzanti ed è molto ricco in acidi grassi (acido palmitico, stearico, oleico, linoleico, arachidonico); previene quindi la secchezza cutanea rimanendo con persistenza sulla pelle. La sua composizione chimica, il suo aspetto e la sua utilità sono del tutto simili a quella del burro di cacao, ma rispetto a questo ha un punto di fusione più alto e un odore molto meno forte. É un buon cicatrizzante.

Applicazioni del burro di illipé:

  • Utilizzo: Viene usato per proteggere dal freddo le pelli sensibili, per idratare la pelle secca o screpolata, per combattere gli inestetismi della cellulite e attenuare rossori, dermatiti, scottature. Il suo utilizzo principale rimane però quello di burro da massaggio, è largamente utilizzato in cosmetica e nei centri benessere per massaggi o per trattamenti rivolti alla cura del corpo soprattutto per ammorbidire calli di piedi e mani. Si presta bene ad essere unito ad altri oli e burri vegetali. Il burro di illipé, inoltre, si distingue per la sua duplice funzione nei prodotti per la cura dei capelli: combina infatti alla sua funzione di idratare e nutrile il capello anche la capacità di regolare la consistenza, aumentandola, dei balsami. Il suo odore, decisamente più leggero di quello del burro di cacao, lo rende una valida alternativa ad esso per realizzare prodotti più delicati o in cui l’aroma del cacao stonerebbe.

Dove posso trovare il burro di Illipé?

burro di Illipè - Sal Butter - Shorea Stenoptera Robusta - cosmesi naturale fai da te Flower Tales

Scopri il burro di Illipé puro professionale Flower Tales sul nostro Shop!

Il burro di Illipé si può acquistare nelle erboristerie più fornite ma anche nei negozi alimentari etnici: bisogna però sempre fare distinzione da quello professionale o per uso cosmetico da quello alimentare poiché tale burro è anche utilizzato per scopi alimentari da diversi popoli o comunità presenti nel nostro paese, per questo motivo è un prodotto molto raro da trovare in Italia, lo potete trovare in internet: fate però sempre attenzione alla qualità che state acquistando (industriale, cosmetico, professionale, biologico) e alla sua destinazione d’uso (alimentare, industriale, cosmetica). Ovviamente sul nostro shop online cliccando qui lo trovate di alta qualità professionale per uso cosmetico esterno (pur rispettando il grado alimentare / food grade). Nel web e nei negozi fisici lo trovate con le seguenti diciture: “burro di Illipé” – “sal butter” – “Shorea macrophylla butter” – “Shorea Stenoptera butter” – “Shorea Robusta butter”, nelle denominazioni più complete troverete l’aggiunta del termine “seed” che sta a significare che il burro si ricava dal seme della pianta. Se capitate in qualche negozio indiano vi potrà però capitare di trovare, sempre venduto con i termini Illipé o Sal, un prodotto ricavato dalla Madhuca longifolia, si tratta di un burro diverso da quello descritto in questa voce.

Lo sapevi che..

Negli ultimi anni, come conseguenza ad una sempre maggiore sensibilità da parte dei consumatori nei confronti dei grassi saturi, in particolare nei confronti dell’olio di palma, alcune aziende alimentari hanno iniziato ad utilizzare come addensante, nei prodotti da forno, il burro di Illipé. Nell’industria alimentare il burro di Illipé viene apprezzato per la sua compattezza, la sua neutralità (sia di odore che di colore) la sua stabilità ad alte temperature e la sua leggerezza, punti di forza di questo burro che lo rendono un’ottima alternativa al burro di cacao.


flower tales - cosmetica naturale fai da te
flower tales - cosmetica naturale fai da te
COMMENTA - flower tales - cosmetica naturale fai da te TORNA SU - flower tales - cosmetica naturale fai da te

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

TORNA SU - flower tales - cosmetica naturale fai da te

Warning: sizeof(): Parameter must be an array or an object that implements Countable in /web/htdocs/www.flowertales.it/home/wp-content/plugins/bmo-expo/classes/theGallery.php on line 136