GUIDA: LECITINA LIQUIDA

ricetta lecitina liquidaCon questa guida impareremo, molto semplicemente, a preparare un ingrediente utile per le successive preparazioni, chiamato lecitina liquida; una semplice ricetta che ci farà risparmiare molto tempo senza rinunciare alla genuinità degli ingredienti. Con questa preparazione quindi andremo ad aumentare le prestazioni emulsionanti, stabilizzanti, addensanti e condizionanti della w:lecitina, senza alterare i suoi comportamenti naturali ma semplicemente rendendola più gestibile all’interno delle nostre ricette. A questa preparazione abbiamo voluto dare il nome di “lecitina liquida” per differenziarla da quella in polvere, in verità si tratta di una sostanza pastosa, semi solida, che quindi permette una maggiore precisione nel dosaggio ma soprattutto una migliore solubilità nei nostri prodotti, sciogliendosi più velocemente ed evitando di creare spiacevoli grumi. Questa lavorazione inoltre, ha una scadenza molto lunga, essendo composta in gran parte da olio (un conservante naturale) e non avendo una componente acquosa. Si ottiene così un’ottimo emulsionante, non fatevi ingannare però dal suo aspetto, l’emulsione finale (ovvero il nostro prodotto finito che andremo a creare, qualunque esso sia) oltre alla lecitina liquida avrà sempre bisogno di uno stabilizzante (una gomma) in fase acquosa: come la gomma xantana o la gomma di guar; per emulsioni più stabili è meglio, nella maggior parte dei casi, affiancare alla lecitina un altro emulsionante più potente.

Ricetta lecitina liquida: ingredienti:

6 parti di lecitina di soia in polvere (o granulare) 4 parti di olio di semi di girasole.

Con queste semplici proporzioni possiamo ottenere ogni quantità desiderata; se vogliamo ottenere per esempio:

50g di lecitina liquida = 30 grammi di lecitina di soia + 20 grammi di olio di girasole, 100g di lecitina liquida = 60 grammi di lecitina di soia + 40 grammi di olio di girasole, 150g di lecitina liquida = 90 grammi di lecitina di soia + 60 grammi di olio di girasole, 200g di lecitina liquida = 120 grammi di lecitina di soia + 80 grammi di olio di girasole.

Preparazione della lecitina liquida:

guida lecitina liquida - lecitina liquida pronta Flower Tales naturale

acquista la lecitina liquida già pronta sul nostro Shop!

In un contenitore, come per esempio una ciotola in vetro, mettere a scaldare a bagno maria l’olio di girasole al quale abbiamo aggiunto la nostra lecitina granulare. Il procedimento è semplice ma richiede pazienza ed attenzione, i due ingredienti vanno fatti sciogliere a fuoco lento o moderato per circa tre quarti d’ora, è consigliabile avere un termometro da cucina se non si è molto esperti perché l’olio non deve mai superare i 65 – 70° C. Se la temperatura dell’olio sale eccessivamente già dopo poco tempo (a volte capita che l’olio sia già pericolosamente vicino alla temperatura massima dopo soli 20 minuti) vuol dire che il fornello è troppo forte o il sistema a bagno maria che state usando disperde troppo poco il calore. Come già detto l”olio non deve mai superare i 70 gradi, per tal motivo occorre tener sotto controllo il fuoco e non avere alcuna fretta; non cedere mai alla tentazione di ridurre il tempo di “cottura” o di frullare tutto subito, ne vale la bontà della miscela finale.  Ricordate inoltre che l’olio non verrà mai “cucinato” poiché perderebbe le sue proprietà benefiche, va quindi tenuto caldo per permettere alla lecitina di sciogliersi, senza però esagerare.  Se vi accorgete che la temperatura sta salendo eccessivamente abbassate la fiamma del fornello e, con un cucchiaio mescolate l’olio per raffreddarlo. Se anche avendo fatto tutto con pazienza e calma noterete che la lecitina non si è sciolta completamente non c’è da preoccuparsi, è un capriccio molto frequente della lecitina, ed è proprio il motivo per il quale facciamo questo prodotto: evitare di dover “combattere” ogni volta. Prendete un frullatore ad immersione e scioglietela bene. Il prodotto va poi filtrato quando è ancora caldo e trasferito in un barattolo di vetro (da chiudere una volta che il prodotto si è raffreddato). La nostra ricetta lecitina liquida è pronta; il risultato è una pasta densa di colore ambrato scuro.

Nel preparato si usa l’olio di semi di girasole per le sue proprietà emollienti, perché è ricco di vitamina E e perché egli stesso contiene lecitina, inoltre l’olio si comporta molto bene quando viene scaldato ed è fra i più gestibili per questo genere di processi. Densità, percentuali e temperature sono unicamente riferite all’olio di semi di girasole, non conviene cambiare olio ma se lo si fa bisogna tener conto dei cambiamenti da apportare per ottenere le medesime caratteristiche del prodotto e i tempi di preparazione.

DOSAGGIO, USO E BENEFICI: La lecitina liquida appena creata può essere usata in percentuale variabile dal 3% al 5% sul totale della preparazione e va inserita in fase oleosa. Il suo scopo è quello di rendere più gestibile la lecitina, infatti tratta in questo modo può essere facilmente sciolta con estrema facilità e velocità. Viene utilizzata come emulsionante per favorire la stabilità in alternativa a quella in polvere o granulare, è ben tollerata dalle pelli delicate ed è indicata nelle emulsioni cremose poiché le rende più piacevoli al tatto.

CURIOSITA’: La lecitina liquida preparata con questa ricetta è anche un’ottimo condizionante per i capelli, per esempio noi l’abbiamo usata per creare un balsamo per capelli davvero efficace.

NOTA BENE: Se in una ricetta trovate, per esempio, indicato di usare 1 grammo di lecitina e voi volete usare al suo posto quella liquida preparata con questa guida non dovrete usarne il medesimo quantitativo ma un quantitativo maggiore. 1 grammo di lecitina granulare corrisponde a circa 1,6 g di lecitina liquida.

  • Tempi di conservazione: priva di conservante si mantiene per mesi in luogo fresco, buio e asciutto, NO frigorifero. I tempi di conservazione dipendono dallo stato dell’olio di semi di girasole.

Vedi anche:


flower tales - cosmetica naturale fai da te
flower tales - cosmetica naturale fai da te
COMMENTA - flower tales - cosmetica naturale fai da te TORNA SU - flower tales - cosmetica naturale fai da te

4 pensieri su “GUIDA: LECITINA LIQUIDA

  1. SPIGNATTY dice:

    Ciao,
    ho provato a farla. A me viene molto molto densa. Ho sbagliato qualcosa? Se vuoi vederla la metto su ig e ti taggo.
    Grazie molte
    Valentina

    • Flower Tales dice:

      No, è normale che venga molto densa, anzi d’inverno è capace che diventi anche molto dura.. la lecitina in polvere diluita in olio fa così, non ti devi spaventare nemmeno se vedi delle variegature più chiare, è la cottura che crea schiuma e poi raffreddandosi lascia la scia.
      Ho però una notizia: finalmente, su http://www.flowertalescosmetics.com, è arrivata la nuova lecitina liquida già pronta, che è tutt’altra cosa. Puoi scegliere sia fra il prodotto puro al 100% ma non granulare ( è fantastica ) sia il prodotto diluito in 40% di olio di soia. I due prodotti sono simili ma non si equivalgono, hanno utilizzi e performance diverse. Fammi sapere se ti va. Taggaci pure su instagram, siamo sempre molto contenti di vedere le nostre ricette realizzate

    • Flower Tales dice:

      In fase oleosa, ma ti consigliamo di usarla già pre-miscelata in olio perché così è più facile che si amalgami bene sennò rischi che rimanga in sospensione. Sul nostro shop la lecitina liquida già pronta, che è ancora più performante di quella descritta in questa ricetta perchè è 100% pura, ma non secca.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

TORNA SU - flower tales - cosmetica naturale fai da te

Warning: sizeof(): Parameter must be an array or an object that implements Countable in /web/htdocs/www.flowertales.it/home/wp-content/plugins/bmo-expo/classes/theGallery.php on line 136