CERFOGLIO

Cerfoglio - cosmetica naturaleIl cerfoglio (w:Anthriscus cerefolium) è una pianta spontanea aromatica che nasce in quasi tutto l’emisfero nord della terra, è diffuso in terreni dal clima continentale ma non rigido; è infatti originario della Russia meridionale, importato in Italia ed Europa dai Romani. Ha saputo adattarsi anche a climi costieri e caldi, come il sud Italia e il nord Africa. È comunemente conosciuto come erba stella, mescolanza, serpillo.
Descrizione: Il cerfoglio è una pianta erbacea eretta alta dai 40 ai 70 cm; alla base si presenta nodoso, striato e ramoso mentre in cima forma delle ombrelle (di circa 2,5 cm di diametro) di piccoli fiorellini bianchi composti da 5 petali. Le foglie sono a lamina suddivisa e ricoperte di una lieve peluria; talvolta possono arricciarsi.
Habitat: lo si può trovare spontaneamente in prati e boschi delle zone con clima non troppo rigido.
Proprietà: Il cerfoglio ha importanti proprietà cosmetiche: è emolliente, disinfettante e purificante ed è estremamente ricco di vitamina C.

Applicazioni e conservazione del cerfoglio:

Cerfoglio - cosmetica naturaleQuando e cosa si raccoglie:  Pur essendo selvatico è coltivabile, anche in casa (in terrazzo o balcone); del cerfoglio si raccolgono principalmente le foglie e i fiori, tuttavia è utilizzabile tutta la parte aerea (ovvero tutta la parte che emerge dal terreno) della pianta. Le foglie e i fiori si raccolgono prima della fioritura, da maggio a settembre. Per poterlo coltivare occorre ovviamente raccogliere i semi in luglio ed agosto e seminarli da marzo a giugno, per conservarli basta metterli sotto sabbia o essiccati e conservati in sacchetti di tela o di carta. Le foglie e i fiori del cerfoglio si usano freschi.
Utilizzo: Oltre ai suoi benefici in campo alimentare (consumato fresco, crudo in insalata è un’ottima fonte di vitamina C, ma ha proprietà benefiche e depuratrici per il fegato e reni) in cosmetica naturale viene perlopiù utilizzato per le sue proprietà emollienti e disinfettanti. Si utilizza principalmente per la cura della pelle, sia applicandolo direttamente sulle parti interessate sia mangiandolo.

Leggi anche come coltivare, essiccare e conservare le piante officinali.

 Cura della pelle con il cerfoglio:

  • Tonico per pelli grasse ed impure: mettete in infusione 50 g. di foglie fresche in un litro di acqua bollente per 10 minuti, usatelo come tonico sulla pelle del viso e collo. Usa il cerfoglio in quest’altra ricetta di tonico viso.
  • Rimedi per pelli infiammate, screpolate, punture d’insetti ed herpes:
    pestate in un mortaio delle foglie fresche e imbevete del succo ottenuto delle garze in compresse: applicate con degli impacchi sulle zone interessate effettuando una leggera pressione. Il succo fresco ha anche proprietà antirughe. Potete effettuare gli impacchi anche utilizzando l’infuso appena spiegato per il tonico, anziché il succo fresco. Scopri altri rimedi per contrastare i danni invernali della pelle.

 

 

Le informazioni qui riportate non sono consigli medici. Questa voce ha solo scopo illustrativo e non sostituisce il parere di un medico.


flower tales - cosmetica naturale fai da te
flower tales - cosmetica naturale fai da te
COMMENTA - flower tales - cosmetica naturale fai da te TORNA SU - flower tales - cosmetica naturale fai da te

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

TORNA SU - flower tales - cosmetica naturale fai da te

Warning: sizeof(): Parameter must be an array or an object that implements Countable in /web/htdocs/www.flowertales.it/home/wp-content/plugins/bmo-expo/classes/theGallery.php on line 136