STUDIO SULLO STICK LABBRA

Nel mondo del make up fai-da-te lo stick labbra è forse il prodotto più emotivo, soddisfacente ed instancabile da realizzare: c’è sempre un colore nuovo che puoi ottenere, una texture perfetta da raggiungere, una brillantezza o profondità che fino a ieri non avevi considerato, uno stampo nuovo da testare.

Stick labbra studio di autoproduzione - cosmesi naturale fai-da-te e bio make-up Flower Tales

A volte basta aver preso un po’ di sole in più in viso per ritrovarti con una nuova idea di rossetto da riprodurre, ma diciamocelo, le occasioni per mettersi a realizzare un nuovo stick labbra sono infinite: un vestito nuovo, o un’occasione speciale, il tempo che fa, l’umore con cui ti sei svegliata questa mattina.

Sarà per questo che i rossetti, i gloss ed i burricacao in stick hanno letteralmente conquistato la Flower Tales Community (il nostro gruppo Facebook ufficiale) e fra tutte le meravigliose persone che la compongono oggi vi presentiamo Lucrezia Lucry Lemanni, che ringraziamo immensamente per aver condiviso con noi questo splendido studio sullo stick labbra fai-da-te. Buona lettura.

Studio sullo stick labbra fai-da-te,

di Lucrezia Lucry Lemanni


Il rossetto

Il rossetto è un cosmetico per le labbra costituito da cere, oli, colori, filmanti e adesivanti. Ha origini antichissime e nel corso dei secoli è diventato sempre più performante trasformandosi così nella vera e propria icona della bellezza e della sensualità femminile.

Alle classiche formule a base di oli minerali, paraffina, ceresina e siliconi, oggi troviamo anche rossetti più naturali ed ecosostenibili a base di cera d’api, cere vegetali, oli e colori minerali, vegetali o animali, secondo l’etica personale. È il cosidetto Bio Make-up.

Ci sono anche stick composti da colori chimici studiati e scelti dagli esperti perché sicuri. I rossetti ecobio non hanno nulla da invidiare a quelli classici di note marche di alta profumeria se non un piccolo particolare: la durata è inferiore a quella di uno stick siliconico perché come tutti ben sappiamo i siliconi hanno altissimo potere fissante, filmante, vellutante.

Punti focali della realizzazione del rossetto

Spignattare uno stick labbra è stato complesso poiché non essendo un chimico o un tecnico laureato ho dovuto basarmi sui risultati dei miei continui esperimenti, dovevo assolutamente trovare una formula che rispondesse a quattro proprietà fondamentali racchiuse nel rossetto ideale :

  • Scorrevolezza: lo stick deve scorrere sulle labbra senza frenare e deve rilasciare un colore pieno e omogeneo.
  • Stabilità: il colore non deve scivolare via e migrare al di fuori delle labbra, e nemmeno macchiare i denti.
  • Comfort: l’applicazione deve donare idratazione, setosità ma non deve dare una sensazione di unto.
  • Durata: deve essere accettabile e comunque una durata simile al rossetto ecobio commerciale. Si tenga comunque sempre conto dei pasti

I miei continui esperimenti mi hanno permesso di valutare nel corso del tempo il comportamento dello stick e la formula che utilizzo oggi è frutto di continui cambiamenti che senz’altro avverranno anche in futuro. Non mi permetterò mai di dire di essere in possesso della formula perfetta, sarebbe impossibile visto che non sono un cosmetologo o un chimico. Il mio scopo non è commerciale ma è solo quello di riuscire a dare a voi, a noi tutte un prodotto homemade che si avvicini il più possibile a quello professionale.

Il Gloss

Il Gloss in stick è il cosmetico per le labbra formulato per dare lucentezza, effetto specchio, volume. Sempre più donne scelgono di usarlo anche perché è meno impegnativo di un rossetto, dona colore in trasparenza e non indurisce mai i lineamenti.

In commercio abbiamo gloss siliconici e gloss ecobio a base di adesivanti naturali come lanolina vegetale (VeggySOFT), vaselina naturale, olio di ricino e vitamine. Anche per il Gloss in stick ho fatto numerosi esperimenti e posso dire di essere soddisfatta della formula alla lanolina vegetale. Uno stick esauriente sotto tutti i punti di vista. L’ho fatto quest’inverno e ho postato regolarmente i test che ha superato, fino quello del torrido luglio. Stabilità, durata, luminosità, colore fucsia trasparente ma uniforme. Il Gloss non ha mai presentato difetti nel fusto, bolle, o gocce d’olio. La durata è media, 3 ore circa e si nota ancora. Non unge e non secca.

Effetto opaco ed effetto lucido a confronto

Stick labbra studio di autoproduzione - rossetto matt e rossetto lucido cosmesi naturale fai-da-te e bio make-up Flower Tales

Ecco alla vostra sinistra il mio rossetto matt Red Velvet e alla vostra destra un rossetto cremoso e lucido . Tutte e due sono a lunga durata e stabili.

Come ottenere un finish lucido? Ovviamente dobbiamo usare tutti quegli oli che danno effetto lucido, in primis il ricino, poi c’è anche jojoba e mandorle dolci (attenzione perché irrancidisce presto). La vaselina naturale è d’obbligo perché incrementa l’effetto e nello stesso tempo dona stabilità perché contiene l’olio di ricino in forma idrogenata. Naturalmente la formula deve essere equilibrata per non rischiare di trovarsi con uno stick troppo morbido e grasso.

Per ottenere invece uno stick dalla finitura opaca, bisogna ridurre drasticamente il ricino, eliminare gli oli che danno lucidità al rossetto e dobbiamo aggiungere una piccolissima parte di amido di riso. Adesso potete sbizzarrirvi, le ricette per fare i rossetti matt e classic in Community ci sono, create voi quello lucido usando solo olio di ricino e tocoferolo al posto degli altri oli e aggiungete oltre al normale 0,5% di lanolina vegetale, 0,25g di vaselina naturale.

Il burrocacao

il balsamo labbra, o burrocacao, è una pasta semi-dura costituita da cere, burri, oli, e a volte attivi. Si può introdurre anche piccole parti parzialmente idrosolubili come miele e glicerina, utili per chi tende ad avere labbra secche a causa degli oli.

Abbiamo, in teoria, quattro tipi di stick dove ognuno può sbizzarrirsi e creare quello più adatto a sé : balsamo labbra protettivo, idratante e vellutante, balsamo labbra nutriente e antiage , balsamo labbra idratante, nutriente lenitivo e cicatrizzante. Su queste basi si può sempre introdurre 0,2 massimo 0,3 di pigmento per renderlo leggermente colorato. Va da sé che non c’è una regola per tutti. C’è chi ama un olio e chi un’altro.

Come si realizza un balsamo labbra?

Per semplificare tutto e darvi una mano vi spiego brevemente come fare un balsamo. Innanzitutto scegliete che tipo di stick volete. Nutriente e morbido, magari antiage?

Ricetta:

Vi ripeto ci sono altre molteplici ricette, anche con karite’ che sono altrettanto valide. Potete mettere infatti in questa cascata 0,5 di karite’ e 1,5 cacao. Bisogna solo aver cura di non far scaldare il Karite’ altrimenti lo stick diventa sabbioso.

Volete uno stick idratante, non grasso e che dia un senso di protezione?

Ricetta:

  • cera d’api 1,5g.
  • Cera candelilla 0,3 g.
  • Cera carnauba 0,2g.
  • Burro di mango 1,5g.
  • Burro di karité 0,5g.
  • Olio di ricino 0,75 g.
  • Olio di riso 0,50g.
  • Tocoferolo 0,25g.

Lo stick riparatore, ristrutturante per labbra rovinate o secche invece ha la parte acquosa da unire a quella oleosa come una cold cream. Quindi due fasi separate.

Ricetta (fase grassa)

(fase acquosa)

Unire e continuare a mescolare per integrare bene la fase acquosa, aggiungere 2,3 gocce di tintura madre di propoli e mettere nello stick quando diventa fluido, altrimenti il miele si separa e cade sotto.

Se doveste avere problemi all’inizio mettetelo nel vasetto e vedrete che con l’esperienza pian piano lo stick verrà meglio.

Spero di non avervi annoiato ma di essere stata utile. Non c’è un prototipo adatto a tutte. Se riscontrate problemi sarò lieta di aiutarvi a trovare il vostro stick ideale. Vi aspetto nella Flower Tales Community.

Articoli correlati


flower tales - cosmetica naturale fai da te
flower tales - cosmetica naturale fai da te
COMMENTA - flower tales - cosmetica naturale fai da te TORNA SU - flower tales - cosmetica naturale fai da te

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

TORNA SU - flower tales - cosmetica naturale fai da te