RICETTA: TONICO SENZA ALCOOL

ricetta tonico senza alcool all'acido salicilico e urea - Flower Tales cosmetica naturale fai da teCon questa ricetta realizzeremo un tonico senza alcool, delicato e adatto a tutti i tipi di pelle. Grazie alle sue proprietà idratanti il tonico nutre la pelle mentre svolge un’ azione di peeling leggero. Rinnova le cellule epidermiche ed è indicato sia contro i brufoli e impurità, sia contro le rughe. Appena realizzato si formeranno delle vivaci piccole bollicine che spariranno in giro di uno o due giorni.Un aspetto molto importante di questo tonico è che non richiede alcun conservante, poiché l’ambiente ha un pH tale che non permette lo sviluppo dei batteri. La composizione senza alcool di questo tonico viso lo rende molto delicato.

Tonico senza alcool all’acido salicilico, ingredienti:

  • 93 grammi di acqua demineralizzata
  • 2 grammi di acido salicilico
  • 1,5 grammi di bicarbonato di sodio
  • 3 grammi di urea granulare (o polvere)
  • 0,5 grammi di allantoina
  • Acido lattico: qb per arrivare a un pH compreso fra 3 e 4 

Procedimento:

tonico senza alcool - acido salicilico - urea - bicarbonato sodio - allantoina - Flower Tales cosmetica naturale fai da te

L’allantoina in polvere, pura,  e poi unita  agli altri ingredienti a bagnomaria.

Mescolate il bicarbonato di sodio con l’acido salicilico, quindi aggiungete l’acqua e scaldate il composto a bagnomaria. Questa operazione causa una reazione che genera anidride carbonica: vedrete quindi apparire delle piccole bollicine (non preoccupatevi: non danno alcun fastidio, è solo il bicarbonato di sodio che oltre i 50 gradi si divide e forma anidride carbonica). Quando la soluzione sarà omogenea scioglietevi l’allantoina, poi togliete il tutto dal fuoco e attendete che si raffreddi. Aggiungete quindi, a freddo, l’urea e l’acido l’attico fino a raggiungere un pH compreso fra 3 e 4. Se realizzate 100 ml di prodotto occorrono circa 3 grammi di urea e poche gocce di acido lattico per calibrare il pH a livelli ottimali.

Determinare correttamente il pH:

Il pH deve necessariamente rimanere compreso fra 3 e 4: usate delle cartine pH per regolarlo con precisione, ricordandovi che il pH va sempre regolato a freddo;  l’abbassamento del pH al di sotto di 3 comporterà a una scissione del’acido salicilico dalla soluzione.  Sotto il pH 3 ogni goccia di acido lattico eccessiva che andremo ad aggiungere provocherà la formazione di una sospensione di acido salicilico, che non si dissolverà fino a quando il pH non ritorna a valori ottimali. Quando si lavora con pH acidi per prodotti destinati a zone del corpo delicate come il viso bisogna sempre prestare la massima attenzione e controllare scrupolosamente il comportamento della pelle. Consultare sempre la nostra tabella del pH della pelle per conoscere al meglio l’ambiente cutaneo dove intervenite, evitando quindi di aggredire eccessivamente la cute con i prodotti.

Download ricetta tonico senza alcool


flower tales - cosmetica naturale fai da te
flower tales - cosmetica naturale fai da te
COMMENTA - flower tales - cosmetica naturale fai da te TORNA SU - flower tales - cosmetica naturale fai da te

10 pensieri su “RICETTA: TONICO SENZA ALCOOL

    • Flower Tales dice:

      no, c’è una regola non detta (anche se non sufficiente a fini formulativi) che afferma che sotto il pH 4 non vive niente. In verità oltre al pH la formula di questo tonico è totalmente inospitale per le forme di vita

    • Flower Tales dice:

      Questa ricetta ha 4 ingredienti: se vuoi sostituirne uno fai prima a cambiare ricetta. L’urea è un ingrediente molto diffuso ed economico: QUI puoi trovare l’urea Flower Tales, rispetta i massimi standard per l’uso cosmetico professionale, ricorda di guardare sempre lo standard di qualità del prodotto che acquisti, la cosmesi è un’argomento serio e lo standard qualitativo determina anche la destinazione d’uso. Per questo motivo ti sconsigliamo di andare dall’azienda agricola a prendere quella destinata a concimare i campi, è un prodotto così economico che si può acquistare anche di massima qualità disponibile senza tanti sacrifici.

    • Flower Tales dice:

      In farmacia, oppure sul nostro shop online: clicca QUI per vedere il prodotto. (presta sempre molta attenzione al grado di qualità del prodotto che acquisti, la cosmesi è un argomento molto serio, non basta che il prodotto riporti il nome ma deve riportare anche il grado di qualità e quindi la destinazione d’uso: l’acido salicilico Flower Tales rispetta i massimi standard di qualità imposti dalla Farmacopea Ufficiale, ed è il miglior grado disponibile per la realizzazione di cosmetici professionali).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

TORNA SU - flower tales - cosmetica naturale fai da te